Euronics e l’Information Technology: l’intervista

0
28

Nei giorni scorsi vi abbiamo raccontato di “Restart – Si riparte con gli sconti”, la campagna di Euronics con proposte convenienti su moltissimi prodotti di tutte le categorie merceologiche, in particolare sull’hi-tech per il ritorno a scuola e in ufficio.

E a proposito di information technology non potevamo non fare un punto della situazione con Euronics, interessata a presidiare questo settore grazie ai suoi servizi.

Ecco l’intervista a cui hanno collaborato i Category IT di Euronics Italia, Marco Redondi e Sabrina Penatti

La campagna Restart conferma l’interesse di Euronics a presidiare l’IT. Un’attenzione confermata anche dal servizio Noteback e da TIE Team per l’informatica: quali sono gli obiettivi di queste due iniziative?

Il servizio noteback ha come obiettivo quello offrire un nuova opportunità a un target di consumatori particolarmente attento alle nuove tecnologie, ad esempio chi per motivi professionali deve cambiare spesso il notebook ma anche chi desidera farlo più spesso per avere sempre i device più innovativi.

Grazie all’iniziativa Euronics il cliente avrà sul notebook acquistato una valutazione importante e sicura fin dall’inizio, che si attiverà nel caso di un secondo acquisto.

Il rimborso del 50% sul primo notebook acquistato permetterà al consumatore di poterne comprare un secondo entro due anni, riducendone il prezzo grazie al rimborso stesso. 

Stiamo andando sempre più verso un utilizzo consapevole della tecnologia ed Euronics è pronta a fare la sua parte verso i suoi clienti.

I servizi TIE TEAM nascono dall’esigenza dell’insegna di accompagnare il cliente alla scelta del prodotto ideale e di tutelarne la vita digitale sia in tema di sicurezza che di supporto; il cliente infatti esce dal punto vendita con il prodotto già configurato e pronto all’uso, potendo contare anche su un supporto da remoto.

Quali altre novità ci sono all’orizzonte?

Viviamo in un’epoca in cui le tecnologie aumentano velocemente così come le loro interconnessioni e l’industria crea prodotti sempre più intelligenti. 

Attraverso lo studio di nuove servizi, come la realtà aumentata e la formazione constante, vogliamo supportare i nostri clienti ed aiutarli a sfruttare al meglio le nuove possibilità tecnologiche.

Inoltre Euronics sta prevedendo importanti iniziative legate al mondo del gaming, al momento non possiamo anticiparle ma saranno veramente importanti.

Quali obiettivi ha Euronics per questa ultima parte dell’anno?

Euronics ha buone aspettative per gli appuntamenti caldi dell’ultimo trimestre: il Black Friday  e il Natale.

L’obiettivo è quello di aumentare le ottime vendite dello scorso anno.