Connect with us

Ciao, cosa stai cercando?

Tablet Google Pixel con Android 12

Google non è più solo un motore di ricerca. L’azienda produce anche molti prodotti tecnologici, come gli smartphone Google Pixel , gli altoparlanti e le fotocamere Nest e, naturalmente, i laptop Chromebook 2-in-1. 

Fino al 2019 il produttore americano produceva anche tablet, il Pixel Slate da 12,3 pollici era l’ultimo modello. Successivamente, l’attenzione si è spostata sui laptop convertibili, che offrono sia la comodità di un laptop che di un tablet.

Letsgodigital ha sveltato un brevetto pubblicato di recente da Google LLC mostra che il dipartimento di ricerca e sviluppo stava già lavorando a progetti altamente avanzati in quel momento. 

L’azienda di Mountain View ha brevettato in Giappone un tablet dall’aspetto particolarmente futuristico.

Google tablet

Il brevetto risale a marzo 2019, ma non è stato approvato e rilasciato dal Japan Patent Office (JPO) fino al 28 giugno 2021. Si tratta di un brevetto di design, quindi le caratteristiche e le specifiche rimangono sconosciute. Google ha catturato il dispositivo da tutti i lati.

Il tablet Google mostrato ha un design a schermo intero con bordi dello schermo particolarmente sottili. Il dispositivo ha dei bei angoli arrotondati. Nella parte posteriore, l’alloggiamento è arrotondato su tutti e quattro i lati, il che contribuisce a una buona presa e a un aspetto elegante.

Sfortunatamente, le immagini del brevetto non mostrano dettagli su connessioni, pulsanti e/o fotocamere. Ciò non ha impedito al graphic designer Giuseppe Spinelli, alias Snoreyn , di dare vita al design brevettato. Giuseppe ha realizzato una serie di render 3D di prodotti basati sulle immagini brevettate di Google LLC.

Per il colore e la scelta dei materiali, Giuseppe si è ispirato agli smartphone Google Pixel 6 recentemente annunciati . Il tablet è inoltre dotato degli stessi caratteristici pulsanti di accensione e volume, come si può vedere nel rendering qui sotto. Inoltre, il tablet Google Pixel è dotato di una fotocamera perforata, utile per effettuare una videochiamata o scattare un selfie.

Ovviamente sono disponibili anche altoparlanti stereo, due in alto e due in basso. Inoltre, nel design nella parte inferiore è stata inclusa una connessione USB-C per caricare il dispositivo. Sul retro è stata applicata una superficie rettangolare, come si può vedere anche nelle immagini del brevetto. All’interno è posizionato il caratteristico logo di Google.

Android 12 è stato scelto come sistema operativo . La serie Google Pixel 6, che verrà rilasciata questo autunno, sarà il primo smartphone a funzionare con il nuovo sistema operativo Android 12.

Naturalmente, Google potrebbe anche optare per il sistema operativo Chrome, utilizzato per i laptop 2-in-1 dell’azienda. L’ultimo tablet di Google, Pixel Slate, era anche un tablet Chrome OS. Prima di allora, i tablet di Google funzionavano con il sistema operativo Android, come Pixel C del 2015 o Nexus 9 del 2014.

Non ci sono indicazioni che Google abbia effettivamente intenzione di rilasciare un nuovo tablet Pixel. Ma chissà cosa ci riserverà il futuro. In ogni caso, è in linea con le aspettative che il sistema operativo Android sarà reso più compatibile per gli schermi di grandi dimensioni in futuro.

Ad oggi, Apple è significativamente migliore in questo con il suo sistema iOS, in parte perché i tablet iPad sono così popolari. Mentre il mercato dei tablet Android è diminuito drasticamente negli ultimi anni. Tuttavia, Google sentirà una crescente pressione per migliorare il funzionamento di Android su un grande schermo. Perché con l’avvento degli smartphone pieghevoli cresce l’esigenza di avere un sistema operativo che funzioni bene sia su piccoli display che su grandi schermi.

Samsung ha lavorato a stretto contatto con Google dal primo Galaxy Fold per creare la migliore esperienza utente possibile. Ormai veniamo alla terza , la generazione di telefoni pieghevoli , il Samsung Galaxy S Flip 3 e il Galaxy S 3 Fold che ridimensionano le app già significativamente meglio di prima.

La stessa Google sta lavorando anche su uno smartphone pieghevole, di cui si parla da tempo il Google Pixel Fold. È possibile che Google dia una prima anteprima di questo dispositivo durante l’evento di lancio degli smartphone Pixel 6 (Pro). Tuttavia, il Pixel Fold non è più previsto nel 2021. Secondo quanto riferito, il primo telefono pieghevole di Google avrà uno schermo flessibile da 7,6 pollici e funzionerà sul sistema operativo Android 12

Puoi presumere che Google progetterà anche una serie di nuove e uniche funzionalità software per Pixel Fold, che probabilmente si troveranno anche su altri smartphone pieghevoli nel tempo.

Se questi sviluppi garantiranno anche che i produttori rilasceranno più tablet in futuro è tutt’altro che certo. Infine, i telefoni pieghevoli/telefoni arrotolabili saranno in grado di svolgere molto bene questa funzione. Per il lavoro più grande, i laptop rimarranno popolari.

Scarica la documentazione ufficiale: Google tablet .

L’articolo Tablet Google Pixel con Android 12 sembra essere il primo su Lifestyle Blog.

Potrebbe interessarti...

Accessori TV

Meliconi, da sempre lo specialista dell’accessorio audio-video, possiede una gamma completa di telecomandi, sia universali che dedicati, facili da usare e adatti ad ogni esigenza....

Accessori TV

Meliconi, da sempre lo specialista dell’accessorio audio-video, possiede una gamma completa di telecomandi, sia universali che dedicati, facili da usare e adatti ad ogni esigenza....

Fotocamere

Nital S.p.A. è lieta di presentare la nuova e versatile Nikon COOLPIX W150, fotocamera compatta digitale impermeabile, resistente agli urti, alle basse temperature e...

Accessori TV

Meliconi, da sempre lo specialista dell’accessorio audio-video, possiede una gamma completa di telecomandi, sia universali che dedicati, facili da usare e adatti ad ogni esigenza....